Stampa "Immettere" per saltare al contenuto

Progetto

Progetto “Amado e piume”

La creatività dei giovani ha il diritto di spazio e opportunità di visibilità.
Per questo motivo il progetto “Amato di piume e” intende creare un “dinamica dei file” per rendere le opere e le opere del noto e accessibile.
I giovani artisti della provincia di Rimini. Il progetto è aperto ad artisti da tutte le forme di espressione, esporranno le loro opere in una galleria virtuale on-line. Nell ‘ ‘ file dinamico’ avendo la possibilità di entrare nella loro arte audio produzioni, video, testo, Foto, ecc.
Il progetto è aperto a tutti gli artisti di fino al 35 anni di età.
Adesione al progetto è gratuita: coloro che desiderano partecipare e registrare l'iniziativa si prega di contattare la persona responsabile per la compilazione, Informazioni che richiede informazioni personali, Biografico, artistico e audio, video e testo basata sulla produzione.
Dalla registrazione raccolta inizierà la costruzione del negozio, Online per circuito G.A.I. (Associazione nazionale dei giovani artisti) altri siti e formati promozionali a livello nazionale.
La rete dei centri giovanili della provincia di Rimini si impegna per offrire spazi e organizzare eventi per la promozione e la visione delle opere dei partecipanti artisti; fra loro anche l'amato di dèi e penne, Egli cita regular dedicato alla creatività dei giovani che si svolgerà a Rimini in una data ancora da definire.
Il database fungerà da un contatto con le realtà istituzionali che si occupano di arte e creatività (Mostre, concerti, eventi, promosso dal commercio internazionale di enti pubblici).

PROGETTO OASI (analisi di osservazione di supporto per l'inserimento)
ANALISI DI OSSERVAZIONE DI SUPPORTO PER L'INCLUSIONE
Panoramica: L'inclusione sociale di relazione congiunta sottolinea che, per raggiungere gli obiettivi chiave della strategia di Lisbona, È importante per gli Stati membri, applicare strategie locali e regionali integrate e coordinate.
Ci sono gli osservatori sulla povertà e l'esclusione sociale che operano a livello locale in vari paesi dell'UE, utilizzando metodologie, indicatori e strumenti diversi; perché c'è una vista unica sulla definizione dell'Osservatorio e gli obiettivi del, È necessario condividere l'esperienza delle strutture esistenti e, in particolare, per osservare il ruolo svolto in relazione alla strategia di inclusione dell'UE e il pane.
I risultati prodotti dagli osservatori sono importanti: le analisi sono usate sia per i gestori che definiscono politiche sociali, in termini di operatori del settore dei progetti di valutazione dell'impatto degli interventi.
Tutto questo con l'obiettivo di collegare la dimensione regionale con il pane e la strategia europea per il.
scopo:
– Configurare una rete, le esperienze locali di osservazione, metodologia di apprendimento reciproco di analisi e supporto, una parte della definizione di indicatori territoriali, per un contributo che mira a rafforzare la valutazione e follow-up;
– Associare il lavoro di osservazione delle strutture dei rappresentanti del governo locale, ONG, sindacati e gli esperti, per promuovere un autentico partenariato tra soggetti interessati localmente e per garantire che il progresso basato sulla strategia e le priorità degli obiettivi comuni;
– Associare il livello locale per la definizione degli obiettivi, procedure di valutazione, trasformazione e distribuzione degli indicatori e altri meccanismi di monitoraggio;
– Riflettere sulle politiche e procedure per combattere la povertà e l'esclusione sociale;
– Essa svolge un ruolo nelle informazioni e lo sviluppo della consapevolezza sociale della povertà e dell'esclusione;
– Redigere periodicamente relazioni o valutazioni legate alla povertà e all'esclusione sociale.
obiettivi:
A) Scambio di buone pratiche sull'azione ruolo svolto dagli osservatori sulla povertà e l'esclusione sociale e il contributo alla strategia di inclusione dell'UE e nazionale prevede l'inclusione
B) Identificazione, rafforzamento e sviluppo di strumenti comuni utilizzati al lavoro;
C) Riflessione su come potrebbe essere utile l'esperienza improvvisa di osservatori e che potrebbe essere adatto per le strutture dell'Unione europea
Contributo per il MAC
Il progetto dovrà rispettare le linee guida del metodo aperto di coordinamento nei seguenti aspetti:
o la comprensione della natura della povertà, individui che tocca, i modi in cui si manifesta e come si evolve nel tempo;
o l'uso di strumenti di ricerca qualitativa quali interviste, storie di vita, Studi biografici, ecc. che è stimolare la partecipazione degli attori per elaborare le informazioni;
Osservatori locali, attraverso la partecipazione e persone in povertà, Essi rendono possibile per meglio comprendere la percezione della povertà, le sue origini, cause e, spesso, proposte per uscire; Il contributo del progetto alla OASIS metodo aperto di coordinamento e il piano nazionale d'azione contro la povertà e l'esclusione sociale è fondamentale in questi settori: o il contributo per l'adozione di obiettivi e metodi comuni a livello europeo, il rispetto del principio di sussidiarietà; o lo scambio di pratiche di osservazione del campo, inclusione sociale, analisi e supporto; o la mobilitazione delle parti interessate – governo locale, ONG, dei sindacati, fondazioni, persone in povertà PROGETTOStrutture ecc... Osservazione presso i partner di livello locali: Provincia di Potenza – Pianificazione per l'inclusione sociale e servizi – Italia missione régionale d ‘ informazioni sull'esclusione di Rhône-Alpes - Francia sur l ’ Observatoire de la santé et du Social – Bruxelles – Istituto di politica BelgioNew – Londra – Rufundacio un dom lun – L'Osservatorio di povertà – Barcellona- SpagnaONG: CILAP EAPN Diano – Italia Onlus Associazione IRFEDI – Italia Federazione finlandese di Te for Social Welfare e salute Helsinki – Finlandia Wspolnota zwi_zkow personalità organizzazioni Socjalnych o.o. (Wrzos) – Lotta europea della Polonia contro la rete di povertà Bruxelles – Belgio CILAP EAPN Italia Roma – ENAIP Italia Bologna – Associazione italiana di Piazza Grande Bologna – Italia transnazionale Réseau pour il ‘ l'inclusione sociale – Bruxelles, Belgio – Osservatorio sociale europeo – Bruxelles, Autorità locali di Belgio: Provincia di Potenza – Potenza – Italia Basilicata – Potenza – Italia Basilicata – Immergere la solidarietà sociale.. Potenza – Italia Emilia Romagna – Bologna – Italia comune delle parti sociali di potere: C.G.I.L Basilicata – Potenza – Italia I C S L Basilicata – Potenza – Ricerca ItaliaIstituti: Instituto Nacional de Estadística (ISTAT)